DON STEFANO MARTOGLIO È IL CONSIGLIERE REGIONALE PER LA NUOVA REGIONE MEDITERRANEA

(ANS – Roma)– Il Capitolo Generale 27 ha eletto come primo Consigliere regionale per la nuova regione Mediterranea don Stefano Martoglio, attualmente Superiore della Circoscrizione Speciale Piemonte e Valle d’Aosta.

Il Rettor Maggiore prende la parola in lingua spagnola per invitare il neoeletto a fare pratica con la nuova lingua così come egli sta facendo con la lingua italiana.

Don Angel prima e Don Stefano dopo innanzi tutto ringraziano Don José Miguel Nunez e Don Pier Fausto Frisoli per il servizio svolto nelle due regioni ora confluite nella nuova Mediterranea. Don Stefano accetta il risultato della elezione e accetta, confidando nella misericordia di Dio e nella preghiera dei confratelli.

Don Stefano Martoglio è nato il 30 Novembre 1965 a Torino. Entrato nel 1984 al Noviziato “Monteoliveto” di Pinerolo, ha emesso i primi voti nella Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino l’8 Settembre 1985 e i voti perpetui il 27 Settembre 1992 a Castelnuovo Don Bosco. È stato ordinato sacerdote a Torino l’11 Giugno 1994.

Ha servito la comunità salesiana come Consigliere dell’opera di Pinerolo e dell’opera San Domenico Savio di Valdocco, prima di diventare, nel 2004, il Direttore della Casa Madre della Congregazione, sempre a Valdocco.

Nel 2008 è stato nominato Superiore della Circoscrizione Speciale Piemonte e Valle d’Aosta.

Ha partecipato al Capitolo Generale 25 e, recentemente, ha fatto parte della Commissione precapitolare del Capitolo Generale 27.

La regione di cui si dovrà prendere cura, denominata “Mediterranea”, è frutto di una deliberazione dello stesso CG27, avvenuta nella giornata di sabato scorso, 22 Marzo, nell’ambito della riconfigurazione della presenza salesiana in Europa. La nuova regione è costituita dalla Circoscrizione Italia centrale, dalla Circoscrizione Piemonte e Valle d’Aosta, dalle ispettorie Italia Lombardo Emiliana, Italia Meridionale, Italia Nord Est, Italia Sicilia, Medio Oriente, Portogallo e dalle Ispettorie spagnole (Barcellona, Bilbao, León, Madrid, Siviglia, Valencia), anch’esse oggetto di una riconfigurazione che ne determinerà la riduzione a due: Spagna Centro Nord-Est e Spagna Mediterranea.

Pubblicato il 28/03/2014

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.